191 – Fujifilm presenta X-T30 II e GFX50S II

Scopriamo insieme le caratteristiche delle due nuove fotocamere presentate da Fujifilm. Un Mix di evoluzione e tradizione.

Spesso, qui sul sito web, ti illustro le novità di casa Fujifilm perché ritengo molto interessante tutta la proposta di prodotto, ricca di corpi macchina e obbiettivi di altissimo livello che ogni appassionato dovrebbe almeno conoscere.

Chi sia avvicina alla fotografia ora invece potrà trovare in Fujifilm un brand importante tutto da scoprire.

Le due fotocamere presentate da Fujifilm hanno due target completamente diversi. La X-T30II è una APS-C abbastanza economica mentre la GFX50SII è una “medio formato” di alta gamma.

Oggi quindi approfondiamo:

A fondo post, come sempre, puoi trovare i link per approfondire tutti i dettagli e le specifiche di queste due nuove nate di Fujifilm.

X-T30 II

Credits: Fujifilm

Vediamo subito le caratteristiche salienti di questa compatta Fujifilm con ottiche intercambiabili e sensore APS-C.

Prezzo: il listino del solo corpo parte da 929€.

Sensore: qui troviamo il noto X-Trans CMOS 4 (APS-C) da 26,1 MP con motore di elaborazione d’immagine X-Processor 4 ed il sistema di messa a fuoco a rilevamento di fase che equipaggia la top di gamma X-T4.

Credits: Fujifilm
Sensore X-Trans – Credits: Fujifilm
X processor 4 – Credits: Fujifilm

Neanche a dirlo l’attacco è X Mount.

Mirino: abbiamo un OLED da 2,36 milioni di punti e display da 3″ inclinabile da 1,62 milioni di pixel touchscreen.

Credits: Fujifilm

Specifiche Foto e Video: lato fotografico da notare la possibilità di scattare con raffica fino a 20 fps a risoluzione piena. La sensibilità fino a 51200ISO.

Messa a fuoco garantita dal sistema misto AF TTL a contrasto e AF TTL a rilevamento di fase con Face ed Eye Detection.

Lato video è possibile registrare fino a 4K a 30P (8 bit 4:2:0 su memoria SD oppure a 10 bit 4:2:2 su uscita HDMI).

Le SD utilizzabili sono UHS-I.

Credits: Fujifilm

Sistema e SW: la peculiarità di Fujifilm sono le simulazioni pellicola e la X-T30 II è ovviamente dotata di ben 18 modalità comprese le più famose. Completa poi la connettività con WiFi e BT 4.2

Credits: Fujifilm

Batteria e Dimensioni: l’unità in dotazione è la Li-ion NP-W126S promette una autonomia di 390 scatti, le dimensioni sono 118,4mm (L)x82,8mm (A)x 46,8mm (P) ed il peso è limitato a 378g in configurazione operativa.

GFX50S II

Credits: Fujifilm

Veniamo ora alla nuova Medio Formato dove l’elemento interessante è l’utilizzo delle stabilizzazione sul sensore che in questo caso è da 51.4 MP.

Ma andiamo con ordine.

Prezzo: in questo caso si parla di prezzo consigliato di 4.095€ per il solo corpo.

Sensore: abbiamo un 51.4 MP con filtro a colori primari a matrice di Bayer.

Credits: Fujifilm

Come abbiamo detto in altre occasioni le dimensioni del sensore Medio Formato sono maggiori di quelle normalmente chiamate Formato Pieno (Full Frame) e questo significa che, a parità di risoluzione in termini di MP, ci troviamo difronte ad elementi per la cattura della luce (fotodiodi) più grandi.

Credits: Fujifilm

Fotodiodi più grandi significa appunto migliori prestazioni con basse luci.

Credits: Fujifilm

La sensibilità massima si attesta a 102400 ISO.

A questo si aggiunge la stabilizzazione integrata con sensore giroscopico ed accelerometro che (in analogia alla top di gamma X-T4) garantisce 6,5 stop.

Credits: Fujifilm

Il sensore è supportato dal collaudato X-Processor 4.

Mirino e Materiali: abbiamo un’unità OLED da 3,69 MP. Grazie all’impiego della lega di magnesio il peso del corpo macchina si ferma a 900 g in configurazione operativa come mi piace dire (scheda SD e Batteria inserite) e questo è un ottimo risultato per questo tipo di Fotocamere.

Credits: Fujifilm

Non manca il Display Touch Screen a colori LCD da 3.2” con 2.36 MP inclinabile.

In questo caso l’attacco per l’obiettivo è G Mount.

Credits: Fujifilm

Le SD supportate sono fino a UHS-II.

Sistema e SW: come da tradizione Fujifilm si conferma anche qui la presenza delle simulazioni pellicola, in questo caso sono 19.

La Connettività è garantita dal WiFi e dal BT 4.2.

Credits: Fujifilm

Batteria: in confezione troviamo l’unità Li-ion NP-W235.

Direi che Fujifilm continua sulle sue linee di sviluppo già presentate sia lato consumer che lato professionale. Le Gamma X e la G danno ampie possibilità di scelta per le diverse necessità. Continuerò ad aggiornarti sulle novità Fujifilm.

Allora cosa ne pensi? Se già in possesso di una fotocamera Fujifilm? Sei curioso di approfondire il brand? Lascia un commento qui sotto e parliamone.


FONTE

XT30II

GFX50SII

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy