217 – La sonda Juno della Nasa ci invia nuove informazioni sulla Grande Macchia Rossa di Giove

La grande tempesta che imperversa da secoli su Giove è profonda dai 300 a 500 km. Ce lo conferma la sonda Juno.

Nuovi importanti dati arrivano da Giove trasmessi dalla sonda Juno in orbita intorno a Giove dal 2016.

Tante sono le misurazioni in corso che i diversi strumenti di bordo inviano a Terra. La missione continua almeno fino al 2025 e molte altre cose potremo scoprire sul gigante del nostro sistema solare.

Tutti i dettagli nell’approfondimento che ho fatto su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.