280 – Il malware Android BRATA cancella il tuo dispositivo dopo aver rubato i dati

Il malware Android, noto come BRATA, ha aggiunto nuove e pericolose funzionalità alla sua ultima versione, tra cui il tracciamento GPS. La capacità di utilizzare più canali di comunicazione e una funzione in grado di eseguire il ripristino delle impostazioni di fabbrica sul dispositivo lo rendono particolarmente pericoloso.

BRATA è stato individuato per la prima volta da Kaspersky nel 2019 come un Android RAT (Remote Access Tool) rivolto principalmente agli utenti brasiliani.

Nel dicembre 2021, un rapporto di Cleafy, ne evidenzia la presenza anche in Europa, dove è stato visto prendere di mira gli utenti di e-banking sottraendo le credenziali di accesso.

Brata si sviluppa nel tempo e differenzia la sua capacità di attacco e mimetizzazione. Ogni utente dovrebbe conoscere questi pericolo non bisogna essere esperti IT per preoccuparsi dei propri dati.

Scopri tutti i dettagli su Brata su #matricedigitale.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.