321 – NVIDIA Research trasforma le foto 2D in scene 3D con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale

NVIDIA mette a punto Instant NeRF è un modello di rendering neurale in grado di apprendere e fare il rendering di una scena 3D in pochi secondi.

La ricerca di NVIDIA fa un passo avanti importante da quando la prima foto istantanea è stata scattata 75 anni fa con una fotocamera Polaroid. Al momento quello che cercano di fare i ricercatori con il supporto dell’intelligenza artificiale è il contrario cioè trasformare immagini fisee in una scena 3D digitale in pochi secondi.

Conosciuto come rendering inverso, il processo utilizza l’intelligenza artificiale per approssimare il comportamento della luce nel mondo reale, consentendo ai ricercatori di ricostruire una scena 3D da una manciata di immagini 2D scattate da diverse angolazioni.

I dettagli sul metodo Nvidia su #matricedigitale.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy