370 – Un chip ottico simile a un cervello umano elabora 2 miliardi di immagini al secondo

I ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno sviluppato un nuovo potente chip ottico in grado di elaborare circa 2 miliardi di immagini al secondo. 

Lo sviluppo di un nuovo chip ottico in grado di elaborare e classificare quasi 2 miliardi di immagini al secondo da parte degli ingegneri dell’università della Pennsylvania apre scenari fino ad ora inimmaginabili. Il dispositivo è composto da una rete neurale che elabora le informazioni sotto forma di luce. In questo caso non è necessaria una memoria fisica a supporto come nei Chip tradizionali che necessariamente vengono rallentati dalla presenza di questi componenti.

Tutti i dettagli nell’approfondimento su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy