Google vuole prevedere le inondazioni con sette giorni di anticipo.

Un sistema preciso e affidabile per prevedere le inondazioni può essere cruciale nella salvaguardia di vite umane. Google ne è consapevole e afferma che, grazie al suo sistema innovativo basato sull’intelligenza artificiale, è in grado di emettere avvisi di allerta con un notevole anticipo di sette giorni.

I paesi che si trovano in una fase di sviluppo risultano essere frequentemente quelli più esposti al rischio di devastanti inondazioni. Google afferma con fiducia che, nel prossimo futuro, questi paesi potranno beneficiare di un preavviso fino a 7 giorni in caso di imminenti forti precipitazioni. Questa innovativa capacità di prevedere con anticipo tali eventi darebbe alle comunità locali un intervallo di tempo prezioso, consentendo loro di evacuare con maggior sicurezza le aree a rischio e/o di organizzarsi tempestivamente per far fronte agli impatti potenzialmente dannosi delle inondazioni.

I metodi attuali di previsione del flusso idrico sono frequentemente resi meno efficaci a causa della distribuzione non omogenea dei misuratori di flusso a livello globale. Questo comporta che i corsi d’acqua che non sono soggetti a monitoraggio costante costituiscono una variabile importante che non può essere ignorata nelle analisi.

Il modello di intelligenza artificiale di recente sviluppo è stato minuziosamente addestrato impiegando un totale di 5.680 dispositivi di misurazione per poter prevedere con precisione il flusso di acqua giornaliero all’interno dei bacini idrografici. Questo modello è in grado di fornire predizioni accurate per un periodo di previsione esteso fino a sette giorni.

Fabrizio Colista

Altre volte abbiamo approfondito come l’AI di Google venga impegnata a supporto di previsioni. Qui avevamo approfondito il nuovo approccio alle previsioni meteorologiche.

Continua a leggere il mio approfondimento sul prevedere le inondazioni su DDay.it


FONTE: Nature

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4) con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy