231 – Gli scienziati dell’università ETH di Zurigo costruiscono un microrobot che porterà i farmaci nel punto dove servono

I ricercatori dell’ETH di Zurigo hanno sviluppato un microrobot che, imitando il movimento della larva di stella marina, potrebbe essere indirizzato nel punto del corpo umano dove serve portare farmaci o effettuare interventi di micro chirurgia.

L’università ETH di Zurigo apre un settore di ricerca che potrebbe avere future applicazioni in molti campi della tecnica e della medicina.

Si stanno sviluppando dei micro robot (circa 1/10 di millimetro) che possono essere pilotati da onde sonore ed equipaggiati con minuscole ciglia che forniscono la propulsione quando fatte vibrare.

Questi microrobot imitano il modello naturale delle larve di stella marina, sia per la tecnica di nuoto sia per il trasporto di sostanze. In futuro potrebbero trasportare farmaci direttamente alle cellule malate con precisione al momento non raggiungibile con altre tecniche.

L’articolo completo sui microrobot, con i dettagli della ricerca ed i riferimenti scientifici, lo trovi su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.