238 – Guanti per toccare il Metaverso, Facebook lavora al Metatocco per interagire con la nuova realtà

Meta (ex Facebook), con il Team Reality Labs, sta inventando il futuro dell’interazione fisica nella realtà aumentata e virtuale. Il Metatocco nel Metaverso.

Il modo più semplice per interagire in una realtà è poterla toccare. Meta lavora ad un guanto tattile in grado di fare proprio questo. Ma una innovazione del genere richiede sviluppi in molte discipline tecniche e scientifiche.

Sean Keller, direttore dei Reality Labs dichiara: “Stiamo imparando come le persone percepiscono le sensazioni del tatto e come completano i compiti. Stiamo cercando di capire come adattare l’intera varietà di forme e dimensioni della mano umana, mantenendo l’accoppiamento meccanico con l’utente. Stiamo spingendo i confini di ciò che è possibile con la soft robotics e i sistemi di tracciamento strumentati. E stiamo inventando materiali morbidi e tecnologie di produzione completamente nuovi: è una rottura netta con il passato.”

Tutti gli approfondimenti sul Metatocco nell’articolo di DDay.it

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy