452 – Meta licenzia, stavolta per aver venduto le credenziali di alcuni account

Alcuni dirigenti di Meta hanno condotto una lunga indagine interna sull’eventuale abuso del sistema nato per aiutare gli utenti a riprendere il controllo dei propri account, forse veniva usato in alcuni casi per vendere i dati.

Il Wall Street Journal porta avanti un’inchiesta secondo la quale Meta ha licenziato o sanzionato più di venti dipendenti nell’ultimo anno. L’accusa è di appropriazione indebita di account utente. Sembra inoltre che in alcuni casi questo sia avvenuto in cambio di tangenti.

…Continua su Matricedigitale.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy