43 – Soundbar JBL BAR 9.1 – Surround Wireless

Vediamo insieme cosa si dice in rete sulle prestazioni di questa nuova Soundbar di JBL che promette un perfetto effetto surround wireless con i diffusori che si separano per essere posizionati in piena libertà e senza cavi.

JBL è un brand specializzato in dispositivi audio di ottimo livello e per diversi utilizzi. Oltre a cuffie, diffusori HiFi, speacker bluetooth portatili, ha un gamma abbastanza ampia di soundbar.

La soundbar di cui ti parlo oggi è la Top di gamma capace di decodificare il Dolby Atmos oltre ad altri formati multicanale come il DTS: X.

Credits: JBL

Iniziamo col dire che JBL 9.1 ha una riserva di potenza veramente elevata oltre 800 W ma si fa notare per la caratteristica (innovativa anche se non unica sul mercato) di poter staccare i due diffusori surround per poterli posizionare alle spalle del punto di ascolto, questo consente di avere un reale sistema surround multicanale e non simulato come avviene per la maggior parte delle soundbar in commercio, che possono contare solo sui diffusori contenuti nella soundbar stessa.

Come sempre le specifiche tecniche dettagliate le trovi a fondo post ora ci concentriamo sui diffusori staccabili.

Credits: JBL
Credits: JBL

Puoi lasciare i diffusori collegati al corpo centrale della soundbar se non vuoi posizionarli altrove. Si collegano magneticamente ed il magnete è davvero forte, ma, quando vuoi avere un suono surround, dimentica i cavi, scollega i diffusori e posizionali nella parte posteriore del punto di ascolto e la “musica” cambia.

Credits: JBL

Con una carica completa avrai circa 10 ore di suono, per la ricarica servono circa 3 ore. Quindi difficilmente potrai rimanere a “secco” di carica. Il sistema è completato dal subwoofer wireless.

Il subwoofer è “down-firing” da 10″ ed ha una bella potenza di uscita (300W).

Credits: JBL

Per inciso i subwoofer wireless (ormai presenti nei prodotti di tutti i brand principali) sono particolarmente comodi da posizionare. Questo dipende dal fatto che le onde sonore, emesse a frequenze bassissime (LFE-Low Frequency Effects 3Hz-120Hz), sfruttando la conformazione fisica del subwoofer, non hanno una direzionalità definita come per esempio con i normali diffusori che prevedono il punto di ascolto frontale. Questa onda sonora si diffonde uniformemente sui 360° intorno al diffusore e quindi lo puoi posizionare praticamente ovunque nella stanza.

Per quanto riguarda la connettività, sul retro, avrai un ingresso HDMI e una uscita HDMI con pass-through 4K e Dolby Vision. Quindi, se invii un segnale 4K, passerà alla TV tutto il segnale elaborando quello Audio.

La maggior parte dei televisori di oggi ha 3 o 4 ingressi HDMI. Uno di questi è etichettato specificamente ARC (Audio Return Channel). Quindi se colleghi quell’ingresso della tua TV a HDMI ARC su JBL, tutto il suono proveniente da tutte le altre fonti, collegate alla TV, entrerà nella soundbar.

Veniamo ora al Dolby Atmos. E’ un nuovo formato audio surround che aggiunge l’elemento spaziale verticale alla scena sonora. Quindi, per esempio, quando senti un elicottero intorno a te, puoi effettivamente sentire il suono molto in alto ed il suo scenderà con l’abbassarsi dell’elicottero. Quando guardi un film, non solo il suono va avanti e indietro, da sinistra a destra, ma va anche su e giù. I diffusori dedicati all’Atmos sono posizionati sulla parte superiore delle soundbar.

Credits: JBL

Vediamo ora come JBL consiglia di utilizzare i diffusori staccabili. Inizia prendendo l’altoparlante sinistro, estrailo e quindi ruotalo di 180 gradi, in modo che il dock di ricarica si trovi all’esterno. Idem con il destro.

Credits: JBL

Il sistema di chiama 9.1 ed il numero è riferito ai Canali audio gestiti quindi contiamoli!

  • 1 surround sinistro;
  • 1 surround destro;
  • 1 Atmos posteriore sinistro;
  • 1 Atmos posteriore destro;
  • 3 diffusori anteriori: anteriore sinistro, centrale e destro;
  • 2 altoparlanti Atmos anteriori sono sopra la soundbar.

Da sempre il canale per le basse frequenze del subwoofer è indicato con “.1” ecco quindi che abbiamo il sistema audio surround 9.1.

Credits: JBL

Per poter decodificare il Dolby Atmos è necessario che il segnale arrivi sull’ingresso ARC e non, per esempio, sull’ingresso ottico digitale che comunque è disponibile.

Il telecomando è ben fatto con tutti i comandi disponibili facili da raggiungere e chiari per passare da un input all’altro. Presenti anche alcuni tasti funzione sulla soundbar stessa.

Credits: JBL

Da notare sul fronte delle connessioni la presenza del Bluetooth, per poter trasmettere verso la soundbar da diverse fonti, l’Air Play (per trasmettere da dispositivi Apple) e la Chromecast di Google. E’ presente anche la connessione di rete cablata oltre che WiFi Dual Band.

Il prezzo di listino è impegnativo infatti parliamo di 999€. Volendo rinunciare al Dolby Atomos, ma mantenendo il diffusori wireless staccabili, puoi orientarti sulla JBL BAR 5.1 che ha un prezzo di 750€.

Allora cosa ne pensi? Utilizzi una soundbar? Quale? Lascia un commento e parliamone.


Specifiche Tecniche

Specifiche Generali

  • Sistema sonoro: 5.1.4 canali
  • Alimentazione: 100 – 240 V AC, ~ 50/60 Hz
  • Tempo di ricarica: 3 ore
  • Potenza in uscita totale dello speaker (Max. @THD 1%): 820 W
  • Potenza in uscita soundbar (Max. @THD 1%): 400 W
  • Potenza in uscita speaker surround (Max. @THD 1%): 2 x 60 W
  • Potenza in uscita subwoofer (Max. @THD 1%): 300 W
  • Trasduttori Soundbar: 4× driver racetrack +2 × driver a gamma intera up-fring + 3 × tweeter da 0.75” (20mm)
  • Trasduttori surround (per pezzo): driver a gamma intera up-fring + tweeter da 0.75″ (20mm)
  • Trasduttore del subwoofer: 10″
  • Temperatura d’esercizio: 0°C – 45°

Specifche HDMI:

  • Ingressi Video HDMI: 1
  • Uscita Video HDMI (con enhanced Audio Return Channel, eARC): 1
  • Versione HDCP HDMI: 2.3

Specifche audio:

  • SPL massimo: 103dB
  • Risposta in frequenza: 34Hz – 20 KHz
  • Ingressi Audio: 1 Ottico, Bluetooth, Chromecast, AirPlay2, USB

Specifche USB:

  • Porta USB: Type A
  • Parametri USB: 5 V/ 500 mA
  • Formati fle supportati: MP3
  • Codec MP3: MPEG 1 Layer 2/3, MPEG 2 Layer 3,
  • MPEG 2.5 Layer 3
  • Frequenza di campionamento MP3: 16 KHz – 48 KHz
  • Bitrate MP3: 80 kbps – 320 kbps
  • (La riproduzione da USB è disponibile solo nella versione USA. Per le altre versioni, l’ USB è solo per il servizio di assistenza).

Specifche wireless:

  • Versione Bluetooth: 4.2
  • Proflo Bluetooth: A2DP V1.2, AVRCP V1.5
  • Gamma di frequenza Bluetooth: 2402 MHz – 2480 MHz
  • Massima potenza di trasmissione Bluetooth: 13 dBm (EIRP)
  • Tipo di modulazione: GFSK, π/4 DQPSK, 8DPSK
  • Rete Wi-Fi : IEEE 802.11 a/b/g/n/ac (2.4GHz/5GHz)
  • Gamma di frequenza Wi-Fi 2.4G: 2412 – 2472 MHz (2,4GHz banda ISM, USA 11 canali, Europa e altri 13 canali)
  • Potenza di trasmissione massima Wi-Fi 2.4G: 20 dBm (EIRP)
  • Tipo di modulazione: DBPSK, DQPSK, CCK, QPSK, BPSK, 16QAM, 64QAM
  • Gamma di frequenza Wi-Fi 5G: 5.15 – 5.35 GHz, 5.470 – 5.725 GHz, 5.725 – 5.825 GHz
  • Potenza di trasmissione massima Wi-Fi 5G: 22 dBm (EIRP)
  • Tipo di modulazione: QPSK, BPSK, 16QAM, 64QAM, 256QAM
  • Gamma di frequenza wireless 5G: 5725 ~ 5825 MHz
  • Potenza di trasmissione massima 5G: 13 dBm (EIRP)
  • Tipo di modulazione: QPSK
  • Dimensioni (L x A x P)
  • 884 x 62 x 120mm / 34.8 x 2.4 x 4.7 pollici (soundbar)
  • 173 x 60 x 120 mm / 6.8 x 2.4 x 4.7 inches (speaker surround rimovibili, per pezzo)
  • 305 x 440 x 305mm / 12.0 x 17.3 x 12.0 pollici (subwoofer)
  • Peso:
  • 3,64 kg/ 8,0 lb (soundbar)
  • 0,72 kg x 2/ 1,6 lb x2 (speaker surround staccabile)
  • 11,10 kg/ 24,5 lb (subwoofer)

Informazioni sul consumo energetico

  • Modalità Off (Spento): N/D
  • Standby della soundbar (quando tutte le connessioni wireless sono disattivate) < 0.5 W
  • Standby di rete (Soundbar) < 6.0 W
  • Standby di rete (Subwoofer) < 2.0 W
  • Tempo di standby: <10 minuti

Fonte

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy