38 – Apple Magic Keyboard

Magic Keyboard è un “costoso” accessorio per iPad Pro che rende l’esperienza Tablet molto vicina a quella di un Desktop (si chiamano così i PC/Mac fissi). Oggi ti riassumo cosa si dice in rete di questo accessorio.

Credits: Apple

Quando si parla di prodotti e accessori Apple è difficile non associare all’idea di elevata qualità anche quella di elevato costo. Anche questa tastiera non fa eccezione e sebbene la qualità sia veramente elevata (sia nei materiali che nella tecnologia), il costo parte da 339€ per la versione di iPad Pro 11”.

Ora che ci siamo tolti il “dente” del prezzo veniamo alle caratteristiche ed al funzionamento. Apple stessa vuole stimolare l’utilizzo dell’iPad come Desktop con lo slogan ”Il tuo prossimo computer non è un computer”, vedendo il suo iPad Pro come uno strumento in grado di sostituire una buona parte delle attività svolte su un computer, almeno per la maggior parte degli utilizzi.

Credits: Apple

Questo stesso post per esempio è scritto con iPad a testimoniare che per una larga parte delle attività “normali“ che svolgiamo, cioè Office, Web, Gestione base di Foto e Video, Blogging, fruizione di contenuti multimediali, lettura ecc…un tablet (per esempio Apple) può essere una soluzione.

Restano fuori da questo insieme di utilizzo normale, il Gaming spinto (altissimi frame rate in 4k) ed il video editing professionale dove le piattaforme Desktop (per ora) offrono flessibilità e potenza superiori. Poi ci sono i rarissimi casi dove si utilizzano App che non sono presenti negli store di Apple piuttosto che di Android.

Credits: Apple

Torniamo alla Magic Keyboard e vediamo quali sono le caratteristiche aggiuntive che portano l’utilizzo di iPad Pro ancora più vicino a quello di un Desktop.

Ottimo il feedback dei tasti nella scrittura, al livello di una ottima tastiera da Desktop;

La tastiera è dotata di retroilluminazione, di una porta Type-C aggiuntiva per ricaricare il tablet (vedi immagine successiva) e di un trackpad.

Credits: Apple

Da molte delle prove che ho letto sul web l’impressione è che questa Magic Keyboard cambi in meglio la già appagante esperienza di utilizzo di un iPad.

Per esempio il controllo con mouse e trackpad è in grado di sostituire completamente l’interazione tramite touch. L’abbinamento poi con la Apple Pencil è una integrazione di funzionalità e non una sostituzione.

Apple ha supportato questo nuovo accessorio come tutte le implementazioni software necessarie e lo sviluppo è ancora in corso, come avrai avuto modo di leggere nel post che ho dedicato al WWDC 2020.

Il controllo di iPad tramite trackpad risulta molto più naturale rispetto a quanto è possibile fare con il mouse. Su questo bisogna ringraziare il grande lavoro fatto da Apple e tutte le gesture integrate (sono molte) che risultano sempre naturali tanto da non avere più la necessità di usare lo schermo touch. Ecco perchè l’esperienza di scrittura risulta estremamente piacevole.

Credits: Apple

L’utilizzo, funzionale e piacevole, è favorito molto dal nuovo sistema operativo iPadOS 13.4, che con alcune evoluzioni grafiche e la nuova App File (usa sorta di esplora risorse fino ad ora mancante su iPad), porta l’utilizzo di questi tablet Apple ad un livello superiore.

Tutte le funzionalità di cui abbiamo parlato son disponibili anche utilizzando accessori (tastiere, mouse e penne) di terze parti e questo consente un notevole risparmio economico se non si è interessati all’hardware ed ai materiali Apple.

Allora cosa ne pensi? Utilizzi un normale PC/Mac e stai pensando di fare il salto verso un tablet evoluto? Lascia un commento e parliamone.


Fonte

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.