113 – Realme 7 Pro, come si comporta sul campo.

Cosa si dice in rete del comportamento di questo nuovo smartphone 7 Pro di Realme? Scopriamolo insieme.

Ti avevo presentato qui l’arrivo sul mercato dei due nuovi dispositivi di Realme il 7 ed il 7 Pro.

Credits: Realme

A distanza di qualche settimana approfondiamo il comportamento del 7 Pro.

Partiamo come sempre dal Prezzo e contenuto della confezione: il listino parte dal 319€, ma le offerte non mancano quindi controlla i tuoi negozi di fiducia soprattutto on line. In confezione troviamo una cover, il caricabatterie da 65W ed il cavo apposito.

Display: abbiamo un OLED da 6.4″ Full HD e frequenza di 60hz. Ottimo e con Always on Display, ti segnalo che i bordi sono abbastanza sottili tranne la bavetta in basso leggermente più spessa. La Cam frontale è posta nell’angolo a sinistra. Posizione a mio avviso ottimale quanto lo si mette in orizzontale per giocare o vedere foto e video perchè la si ritrova in basso a sinistra e praticamente sparisce dalla vista.

Credits: Realme

Design: il telaio è realizzato in plastica e metallo mentre ovviamente il display è coperto da vetro Gorilla Glass 3 una certezza nel settore, non è la versione più recente ma per la resistenza ai graffi è uno dei migliori. Il lettore di impronte digitali è sotto il display.

Processore, RAM e Memoria: sotto il cofano abbiamo il Qualcomm Snapdragon 720G supportato da 8GB di memoria RAM e 128 GB di memoria di archiviazione. Ti segnalo che in questo caso parliamo di memorie molto veloci del tipo UFS 2.1. La memoria è anche espandibile tramite Micro SD.

Credits: Realme

Tutto il sistema HW/SW è ben ottimizzato e l’interfaccia piacevole e veloce.

Foto e Video: abbiamo a disposizione un sensore principale da 64MP Sony IMX682 con dimensioni di 1/1,73″, zoom 10x, a seguire una 8MP grandangolare con angolo di 119° e f/2,3, poi una cam bianco e nero con f/2,4 ed infine la Macro con distanza focale di 4 cm e f/2,4. Per i selfie abbiamo una 32MP con f/2,5 stabilizzazione UIS e angolo di 85°.

Credits: Realme

Le foto sono buone con illuminazione adeguata. Come tutti i medi di gamma ha più difficoltà con le basse luci. Buona anche la stabilizzazione.

Audio e Connettività: il lavoro fatto sull’audio è ottimo, gli altoparlanti sono stereo e abbiamo a disposizione anche il jack per le cuffie. Connettività completa con WiFi dual-band, Bluetooth 5.1, NFC e porta USB Tipo C. Ti segnalo che è anche Dual SIM.

Credits: Realme

Batteria: abbiamo un’unità da 4.500 mAh. L’autonomia è ottima e anche con un utilizzo massiccio arriverai a sera con almeno il 30% di carica a disposizione. Viene supportata, come anticipato nella presentazione, la ricarica rapida da 65W chiamata SupertDart. Questa consente di ricaricare il 50% in una manciata di minuti e addirittura il 100% in 34 min. Veramente Ottimo! Il risultato viene ottenuto proprio dall’accoppiata caricabatterie proprietario e telefono non si possono ottenere questi risultati cambiando uno dei due. Il controllo del surriscaldamento è fondamentale per mantenere l’efficienza delle batterie nel tempo e qui è realizzato egregiamente.

Credits: Realme

Insomma un telefono bello, con ottimo schermo Oled, affidabile, veloce con una super batteria e ricarica eccezionale, foto e video equilibrate al prezzo. Cosa ne pensi? Conoscevi già il brand Realme? Lascia un commento qui sotto e parliamone.


SPECIFICHE TECNICHE

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.