350 – Boeing lancerà il 19 maggio il secondo volo di prova della navicella spaziale Starliner per la NASA

La Boeing è pronta per un secondo test orbitale senza equipaggio per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale con un razzo Atlas V.

Stavolta Boeing ha fissato la data del 19 Maggio quanto un razzo Atlas V della United Launch Alliance (ULA) lancerà la navicella spaziale Boeing Crew Space Transportation (CST)-100 Starliner sul suo Orbital Flight Test-2 (OFT-2) verso la Stazione Spaziale Internazionale. OFT-2 è il secondo volo senza equipaggio dello Starliner che dimostrerà le capacità di trasporto umano del veicolo spaziale. Questo volo di prova è l’ultimo grande passo prima che Atlas V e Starliner portino gli astronauti americani alla Stazione Spaziale Internazionale come parte del programma commerciale della NASA.

Tutto è pronto quindi per il test OFT-2 con il quale Boeing cerca di certificare il suo veicolo Starliner per i futuri voli degli astronauti della NASA. Il decollo avrà luogo dallo Space Launch Complex-41 presso la Cape Canaveral Space Force Station in Florida, ha affermato la NASA in un recente comunicato.

Le specifiche della missione Starline nel mio articolo su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.