226 – Zen 4D la nuova soluzione ibrida di AMD

Alcuni rumors indicano che AMD stia lavorando a una versione D di Zen 4 chiamata appunto Zen 4D. La “D” indicherebbe la maggiore densità della nuova architettura e verrebbe utilizzata per creare core ad alta efficienza.

Alcuni rumors riferiscono di nuova architettura AMD che conterrà un sistema di cache di nuova concezione. L’intenzione sarebbe quella di ridurre leggermente le prestazioni single-core in cambio di prestazioni multi-core migliori.
La nuova architettura potrebbe presto equipaggiare la nuova gamma di processori, nome in codice “Bergamo”, in uscita nel 2023. Viceversa nel 2022 inoltrato dovremmo vedere sul mercato le CPU Ryzen basate sulla rinnovata architettura Zen 4.

Tutti i particolari nel mio articolo su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.