412 – Il Giappone dichiara guerra ai floppy disk per uso governativo

Il ministro degli affari digitali giapponese, Taro Kono, ha promesso di eliminare l’uso pubblico di dispositivi obsoleti come floppy disk, CD e MiniDisc, nel tentativo di portare il governo giapponese nell’era digitale e ridurre la burocrazia.

Il nuovo ministro giapponese per gli affari digitali, Taro Kono, ha dichiarato guerra al floppy disk e ad altre forme di dispositivi obsoleti. Al momento sembra che ci siano almeno 1.900 procedure che prevedono l’utilizzo di questi dispositivi ormai obsoleti. L’obiettivo è modernizzare le procedure spostando online il processo di invio e gestione delle informazioni.

…Continua su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy