66 – Google Pixel 4a, il “medio di gamma” da battere?

Google presenta il suo smartphone medio di gamma Pixel 4a. Sarà in vendita ad Ottobre ma è già prenotabile. Vediamo insieme cosa si dice in rete delle sue prestazioni reali.

Il post di oggi è un mix di “news” e “si dice in rete” perchè Google, dopo rumors presenti da mesi, ha finalmente presentato ufficialmente il suo nuovo smartphone Pixel 4a. Quasi in contemporanea è stato possibile trovare in rete le prime impressioni d’uso.

In modalità Techaway ti sintetizzo le caratteristiche tecniche principali e cosa si dice in rete sulle reali prestazioni del dispositivo. Come sempre a fondo post trovi le Specifiche Tecniche complete.

Credits: Google

Prezzo: listino 389,00€. Come vedi si posiziona sotto i 400€, nei giorni scorsi abbiamo visto insieme diversi dispositivi con prezzo sotto questa soglia. Questo ti fa capire chiaramente che il nuovo “campo di battaglia” è rappresentato dalla fascia media e tutti i Brand posizioneranno qui un proprio dispositivo, alcuni dei quali anche 5G.

Confezione di vendita: Alimentatore USB-C da 18 W, cavo da USB-C a USB-C lungo 1 metro, adattatore per il trasferimento rapido da USB-A (quello normale che colleghi alle prese USB del PC) a USB-C.

Display: abbiamo un’unità OLED FHD+ con risoluzione 1080 x 2340 e 443 ppi, dimensioni 5,81″ (più grande rispetto ai 5,6” OLED del suo predecessore 3a). Finalmente vengono eliminate le due bande nere sopra e sotto presenti nel 3a che ormai sono superate dal punto di vista sia tecnico che estetico (analoghe per esempio a quelle presenti in iPhone SE).

Credits: Google

Google per eliminare la banda nera superiore ha dovuto innovare e posizionare la fotocamera frontale nel foro (asimmetrico rispetto alla scocca) presente sul Display. Molti concorrenti utilizzano questa soluzione, può non piacere e per fortuna esistono molti sfondi simpatici per camuffarla.

Ottima sia la visibilità del Display sotto la luce diretta del Sole sia le sue capacità oleofobiche.

Processore, RAM e Memoria Interna: “sotto il cofano” troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 730 supportato da 6 GB di memoria RAM e 128 Gb di memoria interna, purtroppo non espandibile ma di tipo UFS 2.1 quindi molto veloce in lettura e scrittura.

Credits: Google

Audio e connessioni: l’audio è buono e gli altoparlanti stereo garantiscono un volume più che sufficiente è anche presente il jack per le cuffie. I microfoni disponibili sono 2. La qualità delle chiamate o buona e comunque nella media.

In merito alle connessioni sono presenti il WiFi Dual Band, l’NFC, il Bluetooth (in versione 5.1) e la porta USB-C 1.0 (che purtroppo in questa versione non prevede l’uscita video). Grande assente il 5G (almeno in questo modello appena lanciato).

Materiali e Design: i materiali usati sono policarbonato e vetro, è più piccolo di Pixel 3a anche se, come detto prima, ha un display più grande. Il peso è 143 g e le dimensioni sono quelle che ti riporto nell’immagine seguente.

Credits: Google
Credits: Google

Non è previsto il led di notifica ma è presente l’always on display (è un Oled quindi si può usare come spiegato in un post precedente). L’AOD evidenzia le notifiche, il meteo e il calendario con i vari appuntamenti. Come puoi vedere dalle immagini qui sul post, il sensore di impronte digitali è posto sul retro ma la mancanza reale è lo sblocco con il volto. Anche avere a disposizione lo sblocco con il volto 2D (meno sicuro) poteva essere utile per chi, consapevolmente, lo avrebbe voluto usare. Lo sblocco con impronta comunque funziona bene ed il sensore è molto preciso.

Sistema Operativo: uscirà con Android 10 e Google garantisce 3 anni di aggiornamenti. Come sai gli aggiornamenti di Google arrivano subito per i dispositivi Pixel. Sul sistema operativo c’è poco da aggiungere è Android Stock sempre velocissimo, leggero e fluido un piacere da usare anche sfruttando alcune sue funzioni esclusive tutte da scoprire.

Reparto Fotografico: abbiamo a disposizione la fotocamera principale da 12MP f/1.7 ed una fotocamera anteriore da 8MP f/2.0.

Credits: Google

Le foto e i video sono i migliori che si possono trovare in questa fascia di prezzo inutile girarci intorno.

Manca solo la fotocamera grandangolare che avrebbe permesso scatti creativi. Forse, su questo, Google poteva fare un piccolo sforzo ed includerla.

Tornando alle performance foto e video ci sono anche altre considerazioni da fare.

Il sensore fotografico è lo stesso del Pixel 3a e questo vale per entrambe le fotocamere. L’App fotocamera è stata invece aggiornata con l’introduzione della possibilità di regolare luminosità e ombre.

Ma allora come si spiegano i risultati migliori, sopratutto nei video, che si ottengono con il Pixel 4a rispetto al 3a? Semplice…il SOC è diverso infatti il nuovo Snapdragon 730 monta l’ISP Spectra 350 e, considerando che la stabilizzazione ottica lavora in simbiosi con quella digitale, il risultato è il quasi da Top di Gamma.

Si possono girare video 4K a 30 fps e sono fluidi, stabilizzati e con un’ottima qualità generale.

Sul fronte fotografico le foto scattate di giorno sono ricche di dettagli e caratterizzate da un ottimo contrasto, merito dell’HDR+.

Credits: Google

Notevole l’effetto bokeh che risulta anche ben bilanciato. Le capacità di scatto della fotocamera Google hanno fatto scuola in questi anni ed i rivali sono veramente pochissimi. Il tutto grazie al lavoro fatto da Google, con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per ottimizzare le impostazioni di scatto. Questo ci dimostra che il numero delle fotocamere non è determinante sulla qualità degli scatti ma piuttosto la simbiosi tra qualità del sensore e software di gestione.

Riassumendo, se cerchi un camera-phone che non costi come un Top di Gamma puoi considerare tranquillamente questo Pixel 4a.

Batteria: abbiamo un’unità da 3140 mAh che ti garantirà, con un utilizzo intenso, l’arrivo a sera con ancora carica residua. Abbiamo le ricarica rapida da 18 W che riesce a caricare il Pixel 4a del 60% in 30 minuti. La carica completa invece impiega circa 1 ora. Da notare che non è presente la ricarica Wireless, peccato sarebbe stata utile.

Allora cosa ne pensi? Questo Pixel “abbordabile” dal punto di vesta del prezzo può interessarti? A mio avviso i Pixel sono dispositivi molto interessanti nell’attuale panorama degli smartphone. Lascia un commento qui sotto e paliamone!


SPECIFICHE TECNICHE

Display

Display con visualizzazione a schermo intero da 5,81 pollici (147,6 mm) con foro trasmissivo

OLED FHD+ (1080 x 2340) a 443 pp

Proporzioni 19,5:9

Display sempre attivo

Now Playing

Touchscreen

Rapporto di super contrasto pari a 100.000:1

Livello del nero

Supporto HDR

Profondità completa a 24 bit per 16 milioni di colori

Dimensioni e peso

144 di altezza x 69,4 di larghezza x 8,2 di profondità (mm), 143 g

Batteria

3140 mAh2

Memoria e spazio di archiviazione

6 GB di RAM LPDDR4x • 128 GB di spazio di archiviazione

Processori

Qualcomm® Snapdragon™ 7304

Octa-core da 2,2 GHz + 1,8 GHz a 64 bit

Adreno 618

Modulo di sicurezza Titan M

Fotocamera posteriore

12,2 MP con tecnologia Dual Pixel

Larghezza in pixel: 1,4 μm

Messa a fuoco automatica con tecnologia Dual Pixel a rilevamento di fase

Stabilizzazione ottica + elettronica delle immagini

Apertura: ƒ/1,7

Campo visivo: 77°

Fotocamera frontale

8 MP

Dimensioni pixel: 1,12 μm

Apertura: ƒ/2,0

Messa a fuoco fissa

Campo visivo: 84°

Video

Fotocamera posteriore:

1080p a 30 FPS, 60 FPS, 120 FPS

720p a 30 f/s, 60 f/s, 240 f/s

4K a 30 FPS

Fotocamera anteriore:

1080p a 30 FPS

720p a 30 f/s

480p a 30 f/s

Sensori

Sensore di prossimità/sensore della luce ambientale

Accelerometro/giroscopio

Magnetometro

Pixel Imprint™: sensore di impronte digitali integrato sul retro per uno sblocco rapido

Barometro

Android Sensor Hub

Ricarica

Alimentatore USB-C® da 18 W con USB-PD 2.0 • Ricarica veloce da 18 W5

Pulsanti e porte

USB Type-C® 3.1 Gen 1 • Jack audio da 3,5 mm • Tasto di accensione • Controlli del volume

SIM

Nano SIM singola • eSIM6

Audio e contenuti multimediali

Altoparlanti stereo • 2 microfoni • Eliminazione dei rumori

Wireless e geolocalizzazione

Wi-Fi 2,4 GHz + 5 GHz 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MIMO

Bluetooth® 5.0 + LE, A2DP (codec HD: AptX, AptX HD, LDAC, AAC)7

NFC

Google Cast

GPS, GLONASS, Galileo, QZSS, BeiDou

Rete8

Modello G025N

GSM/EDGE: quad-band (850, 900, 1800, 1900 MHz)

UMTS/HSPA+/HSDPA: bande 1/2/4/5/8

LTE: bande 1/2/3/4/5/7/8/12/13/17/20/25/26/28/32/38/39/40/41/66/71

eSIM10

Colori

Just Black

Compatibilità con gli apparecchi acustici

Classificazione HAC M3/T4 • I dispositivi Google sono conformi ai requisiti per la compatibilità con apparecchi acustici (HAC, Hearing Aid Compatibility) stabiliti dalla FCC (Federal Communications Commission). Visita la pagina g.co/pixel/hac

Aggiornamenti del sistema operativo e della sicurezza

Ultima versione di Android 10 + il nuovo Assistente Google con Lens11

Aggiornamenti del sistema operativo e della sicurezza per almeno tre anni12

Materiali

Monoscocca in policarbonato • Rivestimento in vetro Corning® Gorilla® Glass 3

AR/VR

AR Core

Garanzia

2 anni

Contenuto della confezione

  • Alimentatore USB-C® da 18 W
  • Cavo da USB-C a USB-C lungo 1 metro (USB 2.0)
  • Guida rapida
  • Adattatore per il trasferimento rapido
  • Strumento SIM

Le dimensioni e il peso possono variare in base alla configurazione e al processo di produzione.

2Stima della capacità tipica basata su test e sul comportamento previsto per il cellulare.

3Le specifiche relative alla memoria si riferiscono alla capacità prima della formattazione. La reale capacità della memoria formattata sarà inferiore.

4Qualcomm è un marchio di Qualcomm Incorporated, registrato negli Stati Uniti e in altri paesi, utilizzato con autorizzazione.

5Le velocità di ricarica si riferiscono all’utilizzo del caricabatterie in dotazione inserito in una presa di corrente. I risultati effettivi potrebbero variare.
USB-Type C® e USB-C® sono marchi dell’USB Implementers Forum.

6In determinati paesi. Consulta le informazioni del tuo operatore per conoscere i dettagli.

7Il marchio denominativo e i loghi Bluetooth® sono marchi registrati di proprietà di Bluetooth SIG, Inc.

8Pixel 4a funziona con i principali operatori di rete. Negli Stati Uniti, Pixel 4a è compatibile con tutte le reti GSM e CDMA. Consulta il tuo operatore per conoscere i dettagli.

9La velocità dipende dalle condizioni della rete.

10In determinati paesi. Consulta le informazioni del tuo operatore per conoscere i dettagli.

11Solo in inglese. Per informazioni sui paesi e sulle lingue in cui è disponibile il servizio e sui requisiti dell’Account Google, visita la pagina g.co/pixelassistant/languages. Per conoscere le lingue disponibili per Google Lens, visita la pagina g.co/help/lens. Per alcune funzionalità di Lens è necessario disporre di una connessione a Internet.

12Aggiornamenti della versione Android per almeno tre anni dalla data di introduzione del dispositivo sul Google Store negli Stati Uniti. Per maggiori informazioni consulta la pagina g.co/pixel/updates.

† L’offerta relativa alla spedizione gratuita (all’opzione con il costo minimo) potrebbe essere interrotta o modificata in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.