222 – Il Garante della privacy ha aperto un’indagine sulle App Pirata per verificare il Green Pass

Il Garante della Privacy ha messo in guardia sull’utilizzo di alcune App dedicate alla lettura del green pass.

L’azione del Garante è arrivato dopo che alcuni sviluppatori, non solo italiani, hanno inserito sugli store on line alcune App dedicate alla verifica del green pass.

Il Garante specifica che l’unica App ufficiale che non raccoglie i dati è VerificaC19

Tutti i dettagli nell’approfondimento fatto su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.