247 – Il mercato globale SmartHome nel Q3 2021

Il mercato globale dei dispositivi per la SmartHome nel Q3 2021, analizziamo insieme i risultati del trimestre.

Da oggi integro il report pediodico anche sui dispositivi Smarthome che a mio avviso fanno ormai parte del “paniere” tech da misurare. In questo caso mi avvalgo dei dati pubblicati da IDC.

Diciamo subito che Il mercato mondiale dei dispositivi per la smarthome è cresciuto del 10,3% nel Q3 2021 con oltre 221,8 milioni di dispositivi spediti.

I dispositivi considerati sono tutti quelli del settore quindi, per esempio, assistenti virtuali, TV Smart, ecc…Per tutti questi beni la domanda dei consumatori è rimasta elevata nonostante le continue interruzioni della catena di approvvigionamento e le attività a singhiozzo a causa del Covid.

Quello che notano gli analisti è una migrazione dei consumi, causa Covid appunto, da altri settori come per esempio vacanze o consumi sulla ristorazione. Si punta infatti anche al comfort e intrattenimento domestico con tutti i benefici per questo settore.

Dati SmartHome Q3 2021

I dati per area geografica sono diversi e una attenta lettura può dare interessanti spunti di approfondimento.

In termini di spedizioni per le diverse aree geografiche abbiamo:

  • Stati Uniti con la quota maggiore di spedizioni nel Q3 2021 ed una crescita del 9,5% trimestre su trimestre;
  • Cina al secondo posto per volume di spedizioni con il 24,7% delle spedizioni, ma un calo del 5,2% rispetto al Q2 2021;
  • L’Europa occidentale e l’America latina registrano una crescita, rispettivamente del 17,9% e del 15,0%;

Su questi dati gli analisti fanno notare che i risultati in crescita ci sono stati nonostante l’aumento medio dei prezzi del 3%.

Veniamo ora ad analizzare i dati per tipologia di dispositivo.

Tra questi dati alcuni sono particolarmente interessati:

  • I dispositivi di intrattenimento video, come smart TV e lettori di streaming, hanno mantenuto il maggior volume di spedizioni nel Q3, rappresentando il 35,3% del totale;
  • I dispositivi di monitoraggio/sicurezza della casa, come telecamere intelligenti e serrature intelligenti, hanno rappresentato il 20,4% delle spedizioni con una crescita importante del 13,5%.

I dati che abbiamo visto sono tutti relativi ad un periodo dove la crisi sanitaria è presente ed alcuni elementi guidano la crescita nonostante questo. Tra questi sicuramente sono presenti l’aumento della penetrazione della banda larga, l’aumento del reddito disponibile e una crescente consapevolezza da parte dei consumatori su questo tipo di dispositivi e della loro utilità nel quotidiano.

Da notare poi, trasversalmente a tutte queste tecnologie, il freno rappresentato dalle preoccupazioni legate alla sicurezza e alla privacy.

Su questi freni molto si può fare a livello divulgativo, come nel mio caso, per migliorare le informazioni ed evidenziare punti di attenzione. Anche le aziende del settore però possono fare molto su questo, integrando nei dispositivi i sistemi di tutela della privacy e semplificandone la configurazione per gli utenti. Anche su queste campagne di marketing specifiche si giocherà la crescita del settore nei prossimi mesi e anni.

Continueremo a seguire d’ora in poi anche i dati di questo mercato, oltre agli altri già abitualmente aggiornati.


FONTE

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy