315 – OneWeb andrà in orbita con SpaceX

La società londinese OneWeb riprenderà i lanci dei suoi satelliti utilizzando i razzi del concorrente SpaceX dopo l’abbandono del progetto da parte di Roscosmos e della Soyuz.

OneWeb ha trovato un accordo con SpaceX per il lancio dei satelliti necessari alla sua costellazione per internet dallo spazio. Entrambe le aziende stanno costruendo costellazioni per fornire questo tipo di connessioni Internet a banda larga.

Mentre SpaceX può inviare il suo sistema Starlink utilizzando i propri razzi, OneWeb è stata lasciata a terra quando la guerra in Ucraina lo ha costretto ad abbandonare l’uso dei veicoli russi Soyuz. All’inizio di marzo infatti, prima di consentire il lancio di una Soyuz con 36 satelliti OneWeb dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, l’agenzia spaziale federale russa Roscosmos ha chiesto che OneWeb di garantire che i satelliti non sarebbero stati utilizzata per scopi militari e che il Regno Unito doveva vendere le sua quote azionarie di OneWeb.

L’approfondimento su OneWeb su DDay.it


Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.